Robert Langdon a Istanbul….

Standard

n_46859_4

Per gli amanti del genere…è uscito il nuovo libro di Dan Brown,”Inferno”. Il libro è apparsa sulle prime pagine di molti giornali turchi perche una parte del romanzo è ambientato a Istanbul.  La storia inizia a Firenze e poi si sposta a Siena. Più tardi, gli eventi misteriosi del romanzo portano i personaggi a Istanbul, dove la trama continua a svolgersi. Il protagonista del libro, Robert Langdon, fa una scoperta importante nel museo Basilica di Santa Sofia. Brownha raccontato essersi ispirato al poema epico “Inferno” di Dante, scritto nel 14 ° secolo.   Brown ha rilasciato il titolo del libro sul suo sito web il 15 gennaio 2013, dopo aver chiesto ai lettori di contribuire a rivelare un mosaico digitale utilizzando i messaggi di social media, e ha rivelato la copertina alla fine di febbraio del 2013. La copertina raffigura la famosa Basilica di Santa Maria del Fiore che si trova a Firenze, Italia. Ha pubblicato anche un anteprima di Inferno insieme a un ebook gratuito di Il Codice Da Vinci, il 17 marzo.L’ebook è stato distribuito ai lettori di tutto il mondo attraverso negozi di e-book online come Amazon e Barnes & Noble gratis fino a 24 marzo, 2013. Inferno è stato tradotto in francese, tedesco, spagnolo, catalano, italiano, portoghese, norvegese e danese per il rilascio simultaneo . Gli editori assunto un team di 11 traduttori che hanno lavorato al progetto presso la sede della Mondadori a Milano tra febbraio e aprile 2012. Essi sarebbero stati sequestrati in una cantina, e ha lavorato intensamente sotto stretta sicurezza e segretezza.

PIC2339O

witt istanbul

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...